ClassificaDonna

10 film sul coraggio delle donne

Dedo296 views

Per festeggiare al meglio l’8 marzo voglio proporre 10 film, più o meno filosofici, sul coraggio delle donne. Perché sul coraggio? So benissimo che le donne hanno innumerevoli virtù, ma il coraggio rimane, per me, il loro carattere migliore, intrigante e affascinante. Senza dubbio, dalle prime civiltà complesse a oggi, la donna ha dovuto subire il predominio fisico, sociale e psicologico dell’uomo. A volte mi chiedo come siano riuscite a cavarsela in migliaia di anni (sì, migliaia). Semplice: con un coraggio e una tenacia che noi uomini possiamo solo sognare. I film che propongo mettono in risalto proprio questo aspetto, per me molto interessante.

In questo giudizio c’è certamente l’influenza di mia madre, donna estremamente coraggiosa, a tratti radicalmente coraggiosa. Non ci posso fare niente.

Non è una classifica, ma una semplice proposta. Se avete in mente altri film che vi hanno particolarmente colpito su questo tema (o anche sulla donna in generale) vi prego di commentare qui sotto. Sono certo che uscirà qualche film che non ho visto! Grazie in anticipo!

Il coraggio delle donne

1. Hannah Arendt (2012): film diretto da Margarethe von Trotta sul processo Eichmann che la filosofa ebraico-tedesca seguì a Gerusalemme e sul quale scrisse l’importante libro “La banalità del male”.

2. Agora (2009): la vita, forse un po’ romanzata, della matematica e filosofa Ipazia che fu uccisa per le sue idee. Non era proprio facile in quei tempi per una donna essere una pensatrice. Film diretto da Alejandro Aménabar.

3. Giovanna d’Arco (1948): Victor Flemming incide la pellicola raccontando la biografia della pulzella d’Orléans interpretata da una bellissima Ingrid Bergman. Giovanna, dopo aver vinto gli inglesi, sarà condannata a una violenta morte perché considerata una strega.

4. Mona Lisa Smile (2003): Una convincente Julia Roberts interpreta una professoressa di storia dell’arte in un prestigioso college femminile degli anni ’50. Le sue idee rivoluzionarie sul ruolo della donna nella società non saranno ben viste dalle istituzioni. Per la regia di Mike Newell.

5. Il colore viola (1985): Steven Spielberg dirige un’appassionata Whoopi Goldberg in un film di emancipazione razziale e di riscatto sociale nei confronti delle donne di colore.

6. Erin Brockovich (2000): Ancora una smagliante Julia Roberts alle prese con una storia vera. Una storia di straordinaria forza e tenacia da parte di una donna sola contro una compagnia elettrica che avvelena le falde acquifere di una cittadina californiana.

7. Thelma & Louse (1991): La storia raccontata da Ridley Scott è quella di due donne, due amiche, che si scopriranno più forti e testarde dell’intero e grigio sistema che le tiene in catene. In ultima analisi è un film sulla libertà delle donne.

8. Wild (2014): L’ottima Reese Witherspoon interpreta la vera storia di Cheryl Stryed che percorse da sola più di 100.000 miglia in una natura selvaggia e insidiosa. Il viaggio impervio è metafora della vita e della improponibile scalata che le donne devono fare ogni giorno. Alla fine del viaggio scoprirà di essere una donna molto migliore di quel che credeva. Regia di Jean-Marc Vallée.

9. Philomena (2013): Una delle interpreti femminili più coinvolgenti, Judi Dench, è alla corte di Stephen Frears che racconta la storia di Philomena, una ragazza irlandese che rimane incinta e costretta ad abbandonare il proprio figlio. Cinquant’anni più tardi, la donna, intraprende una lunga e appassionante ricerca del bambino.

10. Il diritto di contare (2016): da ultimo voglio arrischiarmi a inserire un film che non ho ancora visto (chiedo perdono) e di ultimissima uscita. «Diretto da Theodore Melfi il film racconta la storia della matematica, scienziata e fisica afroamericana Katherine Johnson, che collaborò con la Nasa, sfidando razzismo e sessismo, e tracciando le traiettorie per il programma Mercury e la missione Apollo 11» (Fonte di questo film: Wikipedia).

Naturalmente ho lasciato fuori molti altri film, ma credo di avere chiarito il punto: il coraggio delle donne.

Se l’articolo ti è piaciuto ti chiedo un favore: aiutami a far crescere questo progetto condividendo o mettendo un like.

Dedo

Il cinema pensa! E non lo fa solo nei film impegnati dei grandi auteurs. Ogni pellicola muove da un pensiero che tocca le corde più profonde del nostro sentire. In quanto tale, il cinema fa filosofia!